Tecnologia Epson PrecisionCore

Una nuova testina di stampa basata sulla tecnologia Epson PrecisionCore di ultima generazione è il cuore del funzionamento di Monna Lisa Evo Tre. Con i suoi 128 chip di stampa PrecisionCore MicroTFP configurati in 32 teste da 4 chip, raggiunge i 12.800 ugelli* per ciascun colore, per un’eccezionale produttività. Oltre a essere estremamente resistente, la nuova testina è garanzia di facilità di manutenzione, per ridurre al minimo gli eventuali tempi di fermo. La testina di stampa PrecisionCore assicura elevata qualità grazie alla risoluzione nativa di 600 dpi, alla dimensione standard della goccia di 18 pl e alla tecnologia Variable-sized Droplet, così da ottenere sfumature morbide e accuratezza di dettaglio, anche impostando un basso numero di passate.


* Nella configurazione a 8 colori

Precedenti teste di stampa

Tutti i modelli Monna Lisa della precedente generazione sono equipaggiati con le teste Epson Type-T2 appositamente studiate per l’utilizzo degli inchiostri Genesta. La testina ha un totale di 1440 ugelli disposti su 8 file da 180. Una singola testa è quindi in grado di stampare contemporaneamente 8 diversi colori alla risoluzione di 180 dpi, oppure 4 diversi colori alla risoluzione di 360 dpi.

Altra particolarità di rilievo delle teste riguarda il “dot-size” variabile, che aumenta da 3 a 6 il numero di scelta fra i livelli di pesantezza della goccia colore. L’utilizzo delle teste su Monna Lisa permette quindi oltre allo straordinario incremento della velocità di produzione anche un considerevole aumento della qualità di stampa.

Tappeto

Il tappeto è una delle componenti più importanti di una macchina da stampa tessile ed è per questo motivo che Monna Lisa è stata progettata e realizzata sul modello delle macchine da stampa tradizionali, a partire proprio dal tappeto e dalla sua struttura portante.

Il tappeto è ad anello chiuso ed è identico a quelli usati sulle più comuni macchine da stampa piane o rotative. Montato su una robusta struttura in acciaio, è movimentato da due cilindri rettificati che ne garantiscono il perfetto allineamento durante l’avanzamento e un preciso posizionamento sulla zona di stampa. Il rivestimento con adesivo permanente assicura una perfetta aderenza del tessuto sul tappeto stesso.

La stesura dell’adesivo è facilitata dall’apposita racla in acciaio inox fornita unitamente al kit di montaggio. Il tappeto, provvisto di un sistema automatico di lavaggio in continuo con relativa asciugatura, può essere movimentato manualmente tramite i pulsanti sulle plance posizionate sulla parte anteriore e posteriore della stampante o direttamente sulla consolle del PC di gestione macchina.

Lavaggio tappeto

Il sistema di lavaggio tappeto è completamente realizzato in acciaio inox ed è alloggiato sotto il piano stampa.

È costituito da un gruppo di spazzole motorizzate e da apposite racle di asciugamento, montate su una vasca che serve al contenimento di una quantità limitata di acqua, in modo da ridurne il consumo.

Tutto il dispositivo è di facile estrazione e consente una semplice pulizia e manutenzione. È possibile azionare il lavaggio in continuo durante la stampa, oppure eseguire cicli di lavaggio tappeto a stampe ultimate.

Introduzione tessuto

Carico di bobine fino a 300 mm

Il dispositivo di introduzione tessuto standard fornito su Monna Lisa è applicato direttamente sulla struttura meccanica della stampante, in modo da contenerne al minimo le dimensioni.

Il sistema è composto da un supporto assiale che permette il carico di bobine di tessuto con diametro fino a 300 mm (è possibile aumentare il diametro delle bobine con un dispositivo supplementare a richiesta). 

Controllo dello svolgimento

Un freno meccanico permette di regolare lo svolgimento della bobina evitando srotolamenti indesiderati, mentre nel caso della stampa di tessuti elastici è disponibile un dispositivo di autosvolgimento che ne evita lo stiramento.

Guida del tessuto

Il tessuto è guidato sul tappeto da una serie di cilindri che ne permettono il tensionamento e l’autoallineamento tramite fotocellule regolabili.

Un cilindro mobile di pressione tessuto sul tappeto regolabile pneumaticamente, assicura una perfetta adesione del tessuto sul piano di stampa.

È possibile su richiesta interfacciare dispositivi di alimentazione tessuto anche per grandi rotoli di qualsiasi costruttore italiano o estero.

Recupero tessuto

Moderni sistemi di asciugamento

Le elevate velocità di stampa di Monna Lisa hanno richiesto l’interfacciamento ai più moderni sistemi di asciugamento  tessuti presenti sul mercato.

Rispetto dell'ambiente

Tutti gli asciugatoi per tessuto delle migliori marche possono essere facilmente collegate a Monna Lisa garantendo ottimi risultati di asciugamento nel rispetto dell'ambiente.

Inchiostri

Genesta è il nome registrato degli inchiostri progettati e formulati, in collaborazione con Epson, per soddisfare i più alti standard qualitativi di affidabilità produttiva e di solidità di stampa per tutte le fibre.

Gli inchiostri Genesta coprono, in tutte le loro serie, un ampio spazio colore perfettamente bilanciato.

Gli inchiostri Genesta sono forniti in cartucce di alluminio termo-saldate completamente esauribili, garanzia di assoluta affidabilità e riduzione dei consumi.

Schede colori